Guida semplice: 4 tipologie di anelli.

Quale scegliere?

Oggi vorrei accompagnarvi alla scoperta delle varie tipologie di anello, le loro caratteristiche, la vestibilità e le diverse personalizzazioni che possono farvi realizzare il vostro gioiello ideale.

Il mondo dei gioielli è un universo ampio e variegato. Diffuso ai più, ma sconosciuto a molti.  

Partiamo individuando quattro grandi categorie, con cui potrete classificare ogni tipo di anello:

Fedine

Fasce

Chevalier

Anelli artistici

...Bene, iniziamo!

FEDINE

La fedina è un anello molto comune. Tutti ne abbiamo indossata o vista una almeno una volta nella vita. Si può distinguere facilmente, poichè si tratta di un anello molto semplice, liscio e omogeneo, come un perimetro che corre attorno al dito.

Può avere diverse dimensioni, diverso spessore e ogni materiale è facilmente trasformabile in una fedina.

Metallo, pietra, legno, cuoio.

La fedina è l'anello per antonomasia. Comodo, leggero e adatto a qualsiasi occasione, proprio grazie alla sua estetica minimal ed elegante.

Importante è distinguere tre sottocategorie della fedina:

–    fedina piatta (spessore omogeneo, esterno liscio e piatto)

–    fedina mantovana (spessore omogeneo, interno liscio ed esterno bombato.) Es. fede matrimoniale.

–    fedina tonda (praticamente un piccolo cilindro che gira attorno al dito)

La fedina,inoltre, può essere un'ottima "base" per creare un anello personalizzato. Oltre alla classica incisione (interna od esterna) alla fedina può esser applicato qualsiasi elemento, come un simbolo oppure una lettera. 

FASCE

La fascia può essere vista come una fedina piatta, ma di altezza maggiore.

Lo spazio di lavorazione è più ampio, ciò permette di modificare la superficie e creare infinite varietà di fasce.

Possono essere alte 1 cm come 5, la scelta è solo vostra!

Molto particolari le fasce bombate e quelle concave, che stupiscono con la loro curvatura esterna.

Sono anelli più visibili di una fedina. A seconda della grandezza, possono diventare gioielli importanti per occasioni di spicco, ma anche compagne quotidiane, grazie alla loro comodità e versatilità.

CHEVALIER

Altro “must-have” per gli appassionatri di gioielli sono gli chevalier.

Il re di tutti gli anelli: gambo solido, ma non tozzo e sulla parte alta il fatidico castone = parte incavata di un gioiello in cui solitamente viene posta la pietra o altri elementi (vedi personalizzazioni chevalier).

Gli chevalier possono variare di spessore, larghezza, peso e forma del castone, ma sono facilmente riconoscibili per il semplice fatto di avere un punto rialzato e ben evidente nella parte superiore, quella che spiccherà sulla mano di chi lo indossa.

Non si sviluppa in maniera omogenea, ma “cresce” ed esalta un qualcosa (pietra o traforo) che verrà esposto sopra il dito.

ANELLI ARTISTICI

Tutti gli altri anelli non inseribili nelle precedenti categorie vengono definiti artistici.

Per esempio anelli a forma di animale o ritraenti altri soggetti, anelli etnici o anelli dal design particolare.

La libertà a livello di personalizzazione qui è diversa, si affianca al progetto ed è quasi totale, poiché potete essere voi stessi a scegliere il soggetto o addirittura disegnare la forma del vostro anello; con il nostro supporto e affiancamento affinché il progetto si realizzi al meglio. 

 
 
 
 

di Elena Ventura - 20 ottobre 2020

DOVE SIAMO

ASSISTENZA  CLIENTI

MY ACCOUNT

AREA  LEGALE

CONTATTI

paypal-784404_960_720.png

Iscriviti alla newsletter di Mama

© 2020 by Mama Schwaz Jewelry | Milano

Sede legale e operativa: 

Via Conca del Naviglio, 5

 

20123 Milano

P. IVA 08141500960

REA MI-2006194

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Pinterest Icon
  • Bianco Facebook Icon